Dispersione

· Marco Granata · PID: http://hdl.handle.net/21.11108/0000-0007-C2D0-2 Chiudo gli occhi e dal buio appaiono immagini di tronchi spezzati, di rocce ricoperte da muschi, di ciuffi d’erba tenera. Sulle coste toraciche batte un vento freddo che scen­de dalle cime dei monti lungo una valle […]

Read more

Due

· Valentina Maini · PID: http://hdl.handle.net/21.11108/0000-0007-C2CF-5 La presentatrice avverte che sono in strada armati, io e Thomas restiamo in casa, tele­visione accesa. Il buio è uno dei metodi preventivi più efficaci, ci ripetono da anni, e niente tragitti ingiustificati, uscite superflue. Siamo […]

Read more

Il regalo

· Domitilla Pirro · PID: http://hdl.handle.net/21.11108/0000-0007-C2CE-6 Di notte il mausoleo sembra una torre e basta. Non si direbbe mai che è una tomba. Intanto che lui lascia l’Appia e svolta per il vialetto del ristorante e accosta l’auto nell’angolo più buio […]

Read more

E il pagliaccio gira

· Lidia Tacito · PID: http://hdl.handle.net/21.11108/0000-0007-C2CD-7 Dopo un lungo silenzio Anna dice: «Senti, usciamo». Dice: «Andiamo a fare un giro, non pensiamoci troppo». Guido, seduto al tavolo bianco della linda cucina grigia, è occupato solo a guardare il muro e allora […]

Read more

Cinque coniglietti

· Laura Fusconi · PID: http://hdl.handle.net/21.11108/0000-0007-C2CC-8 Chiunque sia sopravvissuto alla propria infanzia, possiede informazioni sulla vita per il resto dei propri giorni —Flannery O’Connor 1 Cinque coniglietti andarono a spasso, uno di loro sbatté contro un sasso Non ci sono cornacchie […]

Read more

Paris
Erinnerungen an eine Weltstadt

· Edmondo de Amicis · Übersetzung von Annette Kopetzki PID: http://hdl.handle.net/21.11108/0000-0007-C2C9-B Der erste Tag in Paris Bevor der Leser in die Weltausstellung geführt wird, muss er mit uns nach Paris hinein­fahren – wir werden zusammen einen Blick in das Theater werfen, […]

Read more